Passo e chiudo

– Pronto, Michela?

Ah, sì, salve signora Spada, non sa quanto l’ho pensata! Allora? Come va? È contento? Che dice? Ha chiamato?

-…?? Mhhh…ecco veramente io,… chiamavo lei per avere notizie. Cioé non voglio fare la mamma assillante e disturbare voi, ma dopo che lo abbiamo lasciato all’aeroporto da solo alle sei di mattina di martedì non abbiamo ricevuto nessuna notizia. So che voi sconsigliate di chiamare e non vorrei violare le regole, sono anche ottimista per natura e poco ansiosa, No news good news, e poi immagino che se non avesse trovato la tutor o fosse nei guai qualcuno ci avrebbe chiamato, almeno Scotland Yard…

Cosa??! Sta dicendo che non vi ha scritto neanche un messaggio per dire che era arrivato!!?? E no! Adesso lo chiamo io! Noi insistiamo sui telefoni, perché ci sono ragazzi svizzeri che passano un anno attaccati allo schermo chattando con gli amici al villaggio, ma un messaggio è il minimo! Ci ha presi troppo alla lettera! Ora ci penso io!

Ma, no, grazie, Michela non si preoccupi, vedrà che chiamerà quando arriverà in famiglia, immagino che se ci fossero problemi almeno lei saprebbe…

Ah, sì, certo, i colleghi inglesi ci hanno confermato che i ragazzi sono tutti arrivati sani e salvi e il camp procede per il meglio!

Questa è una bella notizia, ma quindi come funziona il camp, ci sono tutti i ragazzi svizzeri e poi domani li dividono per le varie famiglie?

No, l’arrival camp è con i ragazzi da tutto il mondo, tipo un jamboree, sono minimo sessanta e anzi di solito di più, per la maggior parte ragazze. Stanno insieme in ostello e in questo caso è un campo speciale con sightseeing per Londra. Dura fino a sabato poi vengono smistati dalle varie famiglie in giro per l’Inghilterra.

Ahh ciaone, adesso capisco, sono più di sessanta e per la maggior parte ragazze, insieme in ostello e in giro per Londra. Allora non ci preoccupiamo Michela, chiamerà, non siamo certo la sua priorità. Ci sarà tempo per fargli il discorso sulla buona educazione.
Quindi arriverà in famiglia sabato e lundì comincerà la scuola, bella prova! Comunque grazie delle informazioni Michela, è sempre gentile, buon lavoro cercherò di non disturbarla troppo. Arrivederci.

Ma no, signora mi raccomando mi faccia sapere, appena chiama o manda notizie, mi tenga informata, ci tengo.

Grazie ancora, certo, ma credo che sia più facile che sia lei a dare notizie a me!

… 3 minuti dopo

Cara Alessandra

La risposta di InterStudies é rincuorante 🙂 

That is a good sign – that G is happy and having a good time 🙂 

The arrival camp finishes on 01.09.2018 – and his host family are due to collect him at Exeter on Saturday evening at approx.. 5pm.

He is due to start school on the 5th September.

Che sia una buona serata ancora, Michela 

Passo e chiudo

 

Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
LinkedIn
Follow by Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *